L'allevamento

 

Benvenuti nel mio sito…

ll mio allevamento amatoriale, riconosciuto Anfi/Fife, nasce dall’amore che fin da piccola provo per i felini, delle piccole pantere come mi piace definirli, ma in particolare dal 2009 mi sono innamorata di questa meravigliosa razza, il British Shorthair. Micioni dolcissimi e paciocconi che si affezionano molto al loro padrone e delle vere “personalità” in casa che non passano inosservate.

                                              Angela’s British Cat

 

Come allevo i miei cuccioli

Tutti i miei cuccioli nascono e crescono in famiglia e potranno lasciare l'allevamento solo dopo gli 84 giorni di vita, con libretto sanitario, test a garanzia della loro salute, uno starter kit con cibo, giochi e l'accrodo di cessione. Sono già muniti anche di microchip. Per cuccioli ceduti da compagnia (non da riporoduzione), richiedo la sterilizzazione entro il nono mese d'età e alla ricezione della documentazione veterinaria, verrà inviato il  pedigree ANFI, riconosciuto dallo Stato Italiano. Tutti i passaggi di proprietà sono a mio carico.
Molte volte chi si appresta ad acquistare un cucciolo in allevamento, non ha un’idea del costo che quest’ultimo potrebbe avere.
Preferisco per questo approfondire cosa significa esattamente per un allevatore seguire una cucciolata, partendo dall’accurata scelta dei genitori fino alla cura dei piccoli dopo la nascita.
I miei riproduttori sono esemplari di alta genealogia, provenienti da allevamenti di tutta Europa, in perfetta salute fisica, regolarmente seguiti da una clinica veterinaria di assoluta fiducia, vaccinati e/o testati per le malattie infettive come Fiv/Felv, per Pkd (sindrome del rene policistico) e periodicamente esaminati per l’Hcm (cardiomiopatia ipertrofica felina).
E’ molto importante sapere che ogni mio gatto è quindi il risultato di svariate componenti come salute, standard di razza, carattere e frutto di un accurato lavoro di selezione, studio e ricerca per avere la garanzia che un cucciolo sia conforme sia nell’aspetto ma anche dal carattere tipico di questa razza.
 
Durante la gravidanza, inoltre, mamma gatta viene costantemente seguita e monitorata.
Ogni cucciolo viene poi visitato, sverminato, vaccinato ed alimentato con cibo di prima qualità specifico per la crescita.
Ad ogni cucciolo, cerchiamo di trasmettere calore ed affetto sin dai primi momenti di vita, cercando di concentrarci sulla formazione de carattere per garantire un equilibrio psicologico stabile e pacato, giocoso e calmo, tipico del Britsh Shorthair. La socializzazione è fondamentale e con l'aiuto di mia figlia Matilde, è curato in maniera particolare. Per la loro indole tranquilla sono gatti molto adatti alla pet therapy.

Ogni cucciolo che nesce nel nostro allevamento è dotato di un Pedigree

Un errore comune è quello di pensare che sia quest’ultimo ad incrementare il costo del cucciolo. Il certificato in se, ha un costo irrisorio, ma è importantissimo perché garantisce Voi sulla conformità dello standard del British Shorthair che state adottando.
Il Pedigree non è nient'altro che la carta d'identità del cucciolo. Senza il suo documento d'identità è come un trovatello, senza storia, senza alcuna selezione per salute, morfologia ed indole, senza alcuna certezza che appartenga alla razza da voi prescelta.

Il gatto o è di razza o non lo è. Non esistono gatti "quasi di razza" o "puri senza pedigree"

Diffidate di chi vi propone cuccioli a prezzi molto inferiori alla media, probabilmente vi staoffrendo qualcosa di diverso da quello che vi aspettate.

                                                                                                                                                                                                                 Angela

All Content © Copyright 2013 - Area riservata
Web Design: Eleonora Filippi.it - Web Development: Francesco Belladonna